Crollo in centro storico, sindaco ordina la messa in sicurezza

Il sindaco Franco Micciché ha firmato un’ordinanza di messa in sicurezza di quel che resta dello stabile, fra le vie Gallina e Garufo, nel centro storico cuore di Agrigento, crollato lo scorso 10 novembre.

I dodici 12 agrigentini individuati come eredi e proprietari dell’edificio avranno 30 giorni di tempo per provvedere a ripristinare la sicurezza.

A causa del crollo due pensionati agrigentini, uno dei quali disabile, residenti a ridosso dell’abitazione collassata, sono stati sgombrati, mentre l’intera area interessata è stata transennata, tra le vie Gallina e Garufo, cortile Cupani e cortile Santa Maria dei Greci.