Covid, si torna a scuola il 10. Musumeci: “Prima valuteremo”

In Sicilia la ripresa delle scuole, dopo la pausa per le festività, è stata stabilita ieri per il 10 gennaio, ma il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci ​fa intendere che fino all’ultimo minuto qualcosa potrebbe cambiare. “Questi tre giorni ci consentiranno di valutare la variazione del numero dei contagi. L’ultima cosa che vorremmo chiudere è lo spazio scolastico”.

“Il Governo centrale ha il diritto di sospendere le garanzie costituzionali se c’è l’esigenza di garantire la salute delle persone – ha aggiunto il Governatore -. Io spero che oggi avvenga il miracolo, quello che il governo Draghi decida finalmente l’obbligo vaccinale, lo dico da diverso tempo. Da un governo tecnico, di emergenza, straordinario non è arrivata alcuna decisione ne straordinaria, ne eccezionale e noi continuiamo a rincorrere un provvedimento che potrebbe risistemare la condizione degli asintomatici”.