Covid, sanzionati 2 medici non vaccinati e 304 falsi indigenti

I carabinieri del Nas hanno sanzionato due medici perché non in regola con le vaccinazioni anti Covid 19. In provincia di Messina i militari hanno multato un dirigente di una Guardia medica trovato con un Green pass scaduto, per non essersi sottoposto alla terza dose di vaccino anti Covid-19, entro i termini previsti. A Caltagirone (Catania) hanno sanzionato un dirigente medico di Oncologia, in servizio nell’ospedale per aver esercitato la professione senza la vaccinazione per il Covid-19.

E Guardia di finanza di Enna ha sanzionato 304 persone perché percepivano indebitamente i buoni spesa erogati per l’emergenza Covid-19 dai Comuni alle famiglie in difficoltà, e destinati all’acquisto di generi alimentari e di prima necessità. L’importo complessivo illecitamente percepito è di oltre 75.000 euro. I militari hanno controllato la veridicità delle informazioni dichiarate in sede di autocertificazione in tutti i 20 Comuni della provincia. Uno dei richiedenti aveva sul proprio conto corrente in banca circa 40.000 euro.

In altri casi, più membri dello stesso nucleo familiare avevano presentato richiesta in tempi diversi, così da incassare più buoni spesa. La posizione di tutti i 304 è stata segnalata al Comune di residenza, al quale dovrà essere restituito anche il valore del buono ottenuto.