Covid, la Sicilia in zona gialla: mascherine anche all’aperto

In Sicilia, da oggi lunedì 30 agosto,  le mascherine tornano obbligatorie anche per strada. Saranno comunque aumentati i controlli delle forze dell’ordine, e il rischio per quei cittadini che non rispettano la regola, è di “beccarsi” una multa da 400 euro.

Ma la zona gialla, la prima d’Italia nella regione ultima per vaccini e prima per contagi, potrebbe non bastare. Una stretta – secondo gli esperti – che servirà a poco.

Già da una settimana 55 comuni dell’Isola con pochi immunizzati, hanno abbandonato il bianco: sulla carta, in virtù di un’ordinanza del presidente della regione Nello Musumeci, tutti avrebbero dovuto indossare i dispositivi di sicurezza all’aperto, e sedere al ristorante al massimo in quattro. Ma così non è stato.