Covid: Anci Sicilia: “Scuola primaria sia in Dad”

Attraverso una nota inviata al presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e all’assessore regionale dell’Istruzione e della formazione professionale Roberto Lagalla, l’Anci Sicilia chiede che il rientro alle lezioni per le scuole primarie, previsto per lunedì 10 gennaio, torni in modalità Dad per scongiurare un’ulteriore e incontrollabile diffusione dei contagi.

“A seguito di un confronto con il Consiglio regionale della nostra associazione abbiamo ritenuto necessario intervenire per sollecitare il governo regionale a valutare la ripresa delle lezioni in Dad in particolare nella scuola primaria, in quanto abbiamo registrato che una percentuale elevatissima di positivi è stata, nelle ultime due settimane, individuata tra i cittadini in età scolare e soprattutto tra i minori, non vaccinati, che frequentano la scuola primaria”, dice Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia.

L’Anci teme, infatti, che inevitabili assembramenti, e la variante Omicron possano portare ad un ulteriore aumento dei contagi.