Coronavirus, violano decreto sul contagio: multate dieci persone

Sono diversi i casi, anche curiosi, di cittadini sorpresi fuori dal comune di residenza, e da una zona all’altra del luogo di residenza, senza un valido e giustificato motivo. Tutti multati dai carabinieri della Compagnia di Agrigento, impegnati in controlli per fare rispettare i decreti del Governo, e contenere la diffusione del Coronavirus.

Nelle ultime 24 ore elevate una decina di contravvenzioni da 300 e 500 euro. E’ vietato spostarsi da un comune ad un altro, se non per un giustificato motivo. E’ vietato nei giorni di Pasqua e Pasquetta uscire da casa. Si esce solo per motivi di lavoro e di salute.