Coronavirus, “Vado in campagna a curare l’orto”: ma in auto erano in quattro. Tutti multati

“Ho il terreno qui vicino. Vado a curare i prodotti coltivati”. Questa la motivazione fornita da un’automobilista agli agenti della polizia Stradale di Agrigento, impegnati in un posto di controllo sulla strada statale 115, precisamente in territorio licatese.

Ma  l’uomo alla guida non era da solo in auto, come è consentito, ma in realtà si trovava in compagnia di altre tre persone (tutti componenti della sua famiglia), in violazione del decreto sul Coronavirus.

I quattro sono stati multati di oltre 300 euro ciascuno. La Polstrada, nell’ambito di controlli, hanno elevato altre sanzioni. E’ successo nel centro di Agrigento, e lungo le arterie statali.