Coronavirus, ottava vittima all’ospedale di Caltanissetta. Era nato a Favara

Nelle ultime ore si è aggravato il bilancio delle persone decedute per Coronavirus all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. Ieri al reparto di Malattie infettive è morto un 84enne che era stato ricoverato lo scorso 1 aprile. Si tratta dell’ottava vittima  di Covid19. L’uomo, nato a Favara ma residente da tantissimi anni a Caltanissetta, era ricoverato insieme alla moglie, anche lei positiva al tampone, che sarebbe in condizioni stabili.

E’ il terzo nisseno morto di Coronavirus. Il primo decesso al “Sant’Elia” è stato registrato l’11 marzo. Nello stesso presidio sanitario non ce l’hanno fatta due agrigentini: il medico del lavoro di 71 anni di Palma di Montechiaro, e un autotrasportatore di Licata di 52 anni.