Coronavirus: morto medico nell’agrigentino

Sale a 5 il numero degli agrigentini deceduti per Coronavirus. E’ morto in Terapia intensiva dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta il medico 71enne  di Palma di Montechiaro. Il professionista era ricoverato in gravi condizioni dal 19 marzo scorso. Oggi il suo cuore ha cessato di battere. I medici nisseni hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte.

Prima del medico del Lavoro di Palma erano deceduti un ultraottantenne e un 77enne, entrambi di Sciacca, un  anziano settantenne di Ribera, e un uomo ricoverato al reparto di Cardiologia dell’ospedale di Agrigento. Inoltre nel dato non figura il pensionato trovato morto nella sua abitazione di Fontanelle, il cui esito del tampone è  risultato positivo.