Coronavirus: l’Isola è tra le regioni a basso rischio contagio

La Sicilia è a metà classifica come indice di trasmissione del coronavirus, e figura tra le regioni italiane a basso rischio. E’ la sintesi del tanto atteso primo monitoraggio della fase 2 di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità.

In 18 regioni o Province autonome su 21 si rileva una “bassa probabilità di aumento di trasmissione e un basso impatto sui servizi assistenziali. Sono le regioni al livello di rischio 2: tra queste, dieci fra cui la Sicilia hanno “incidenza settimanale bassa e intermedia-bassa”.

Il lockdown ha impedito il diffondersi dell’infezione. Quanto alla Sicilia, si registra un’incidenza settimanale di casi bassa, un trend in discesa e l’indice di contagio pari a 0,54.