Controlli in cantieri edili, elevate sanzioni e denunce

Dopo un controllo edile dei carabinieri di Favara assieme al personale del Nil di Agrigento, su un immobile in fase di costruzione per la realizzazione di un supermercato nel centro di Favara, sono state denunciate tre persone: un cinquantaquattrenne di Favara per “omesso coordinamento fra le ditte operanti in cantiere“; un sessantaseienne, di Palermo, amministratore unico della ditta per “aver omesso la recinzione di cantiere, omessa viabilità e segnaletica di cantiere, omessa consegna Dpl dipendenti ed omessa sorveglianza sanitaria sui propri dipendenti” ed un trentatreenne, titolare di impresa, per “omessa sorveglianza dei propri dipendenti“. L’attività ispettiva – hanno ricostruito i carabinieri- ha consentito di ispezionare 16 aziende, verificare la posizione di 57 lavoratori di cui 2 in nero ed irregolari. nella circostanza sono state elevate ammende pari ad € 10.521,20,00 e sanzioni amministrative pari ad euro 4.833,34.