Conclusa la settima edizione del Trofeo D’Angelo Gioielli di calcio a 5

Conclusa la settima edizione del Trofeo D’Angelo Gioielli di calcio a 5, ispirato quest’anno agli europei di calcio e organizzato dal Dipartimento Sport del Comitato Provinciale AICS diretto da Daniele Calandrino.

La finale giocata all’Auditorium davanti ad una folta cornice di pubblico ha visto sfidarsi la Francia e l’Albania, in un incontro equilibrato e ricco di colpi di scena che è stato deciso solamente ai calci di rigore in favore della Francia, la favorita della vigilia.

Il premio “Miglior Giocatore” è andato all’unanimità ad Enrico Spaziani (Francia) autore di ben 39 reti nell’arco di

tutto il torneo, mentre il premio “Miglior Portiere” è stato assegnato a Daniele Ciulla (Albania). Terzo posto invece per l’Olanda che ha sconfitto nella finalina la Svezia.

Soddisfatti gli organizzatori per l’ottima riuscita del torneo che ormai da anni accompagna l’estate agrigentina e che ha visto in questa edizione la partecipazione di ben venti squadre.

“Mi preme ringraziare pubblicamente la Gioielleria D’Angelo – dichiara Calandrino – per la fiducia ricevuta contribuendo per il settimo anno consecutivo alla realizzazione dell’evento”.    



In questo articolo: