Catania – Akragas : ecco le probabili formazioni

E’ stata definita “missione impossibile” la partita che vedrà in campo Calcio Catania ed Akragas Città dei Templi. Come da premessa la gara che si giocherà domani sera al Massimino sarà una gara dura e difficile per i biancazzurri, che reduci da molte sconfitte consecutive dovranno cercare in tutti i modi di portare a casa qualche punto che si rivelerebbe preziosissimo. Se per certi versi l’Akragas dovrà sfidare un organizzatissimo Catania, potrà comunque sfruttare il fattore “derby”, in uno stadio da Serie A, con una tifoseria da Serie A, che sicuramente darà una marcia in più ai ragazzi dell’Akragas. Poi si sa, giocare contro il Catania, ma soprattutto contro gente come Lodi, Biagianti, Marchese e Mazzarani (per citarne alcuni) che hanno calcato campi di Serie A e B fa sempre un certo effetto. L’Akragas nei due campionati precedenti non ha mai perso contro la squadra rosso-azzurra, totalizzando 10 punti in quattro scontri. Analizzando il Catania, si può subito dire che è una squadra molto concreta, che non fa tantissimi goal, ma porta a casa sempre punti. Mister Lucarelli, dopo la sconfitta in Coppa Italia contro il Cosenza, dovrebbe schierare un 4-3-3 classico con Pisseri in porta, Semenzato-Aya-Bogdan e Marchese in difesa, il trio di centrocampo formato da Lodi-Biagianti e uno tra Mazzarani e Caccetta, con il secondo in vantaggio sul primo. L’attacco sarà quasi certamente formato da Russotto, Curiale e Di Grazia. L’Akragas, come già visto nelle ultime uscite di campionato, giocherà quasi sicuramente con il 4-4-2. La porta sarà difesa da Vono mentre in difesa giocheranno Danese e Russo centrali con Sepe terzino sinistro e Mileto terzino destro. Il centrocampo potrebbe vedere assieme i due mediani Vicente e Bramati, con Longo e Franchi sulle fasce. In attacco Salvemini titolare, assieme ad uno fra Moreo e Parigi. Il primo sembra essere favorito rispetto a Parigi.

Vediamo dunque le due PROBABILI FORMAZIONI:
CATANIA (433) Pisseri, Semenzato, Aya, Bogdan, Marchese, Biagianti, Lodi, Caccetta, Di Grazia, Curiale e Russotto. Allenatore Lucarelli

AKRAGAS (442) Vono, Mileto, Danese, Russo, Sepe, Franchi, Bramati, Vicente, Longo, Salvemini e Moreo.
A DISPOSIZIONE: Lo Monaco, Caternicchia, Ioio, Pisani, Canale, Saitta, Rotulo, Carrotta, Di Salvo, Gjuci e Parigi. Allenatore DI Napoli

Alessandro Provenzano (tifoso Akragas)