Casse Comunali vuote, interventi a scuola pagati dal consigliere Gerlando Piparo e l’assessore Principato

Espurgo a scuola eseguito grazie ad un assessore e un consigliere comunale. Ad Agrigento succede che non essendoci soldi nelle casse comunali, un assessore ed un consigliere comunale, di tasca propria, hanno provveduto a chiamare una ditta di espurgo per liberare la condotta fognaria della scuola Castagnolo di Agrigento. L’assessore ai Lavori Pubblici, Gerlando Principato e il consigliere comunale nonché capogruppo di Fdi, Gerlando Piparo, hanno provveduto a liberare la condotta fognaria del plesso scolastico appartenente all’istituto comprensivo “Esseneto”.

“La situazione – dicono i due – era diventata difficile e non si poteva perdere ulteriore tempo”. Un plauso a Principato e Piparo, ma è chiaro che non si può continuare in questo modo.