Canicattì: altro provvedimento per Messina

Mirko Messina, noto pregiudicato  canicattinese,  si è visto “recapitare” dai Carabinieri della Stazione di Canicattì, il provvedimento di unificazione pene concorrenti con ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Agrigento. Il 77enne, infatti, deve scontare ancora 9 mesi di reclusione, a seguito delle sentenze in merito ai reati che lo vedono coinvolto, in particolare per resistenza ad un pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.