Buongiorno news, il notiziario in video

Notiziario

Buongiorno e benvenuti da me Claudia Lanzo e dalla redazione di AgrigentoOggi con l’edizione odierna torna il notiziario del mattino anche in video. Cominciamo subito con le notizie più significative. 

  • Era stata dimessa, poi portata nuovamente in ospedale: muore bambina di un anno

    Coronavirus, muore infermiere di Aragona. Salgono a 10 gli agrigentini deceduti lontano dalla Sicilia. 

  • Un operatore socio sanitario di Aragona, Angelo Fantucchio, di 54 anni, è morto per Coronavirus, a Corigliano Veneto, dove viveva e si trovava per lavoro da oltre un anno.
  • Coronavirus, c’è il terzo caso positivo a Casteltermini
  • Nuovo caso di coronavirus a Casteltermini, dove il numero dei positivi è salito a tre ma ci sono altri tamponi da analizzare. In sicilia salgono a 706 i positivi al Coronavirus nella provincia di Catania. Ad AGRIGENTO da quando è iniziata l’emergenza sono risultati positivi, 129
  • Coronavirus: operatori turistici di Agrigento “Siamo abbandonati”

In una lettera al Prefetto di Agrigento gli operatori turistici di Agrigento lamentano che “l’intero comparto si sente completamente abbandonato dalle Istituzioni. I provvedimenti a favore delle imprese, che comunque per quelle del settore turistico sono assolutamente insufficienti, stentano persino ad iniziare a concretizzarsi”

Turismo: assessore, pacchetto 3 notti in Sicilia una gratis

Ed intanto l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina ha annunciato agevolazioni per il settore turistico siciliano. “Stiamo preparando -ha detto – 600mila pacchetti turistici che immetteremo sul mercato e che regaleremo ai turisti che soggiorneranno almeno 3 notti in Sicilia, una di queste la regalera’ l’assessorato al Turismo della Regione”.

–Coronavirus, sindaco di Agrigento “ No a prescrizioni dell’ultimo momento”

“La riapertura o la ripresa graduale delle attivita’ ha bisogno di chiarezza da parte di chi governa questo Paese”. Lo afferma il sindaco di AGRIGENTO, Lillo Firetto che prosegue: “Non basta definire i confini e stabilire il ritorno al lavoro. Servono mascherine, non soltanto quelle chirurgiche.

– 25 aprile deposizione corone a sciacca tricolore e bella Ciao da balcone

E per adesso è tutto, dalla redazione di AgrigentoOggi e da me Claudia Lanzo non mi resta che augurarvi una buona giornata e davi appuntamento a domani.