Buford in versione voglia di vincere, l’americano è stratosferico

La giocata più bella della serata è ancora di Perrin Buford: splendido assist e tempismo perfetto sul canestro. L’americano ha totalizzato 28 punti e 12 rimbalzi, 2 assist, ma per Agrigento è una giornata prolifica, la squadra gira come un orologio svizzero e sono tanti ad andare in doppia cifra. Tra questi Piazza, in uno straordinario momento di forma e  Bucci che ha ormai accantonato i problemi di ambientamento. Ma il più produttivo è decisamente Perrin; l’ala che in USA è stato in odor di NBA continua ad imporre il suo stile di gioco anche in Italia. Un talento puro che si esalta con la presenza della mamma in parterre. Andrea Love è da qualche ora arrivata ad Agrigento, non ha avuto il tempo per smaltire il fuso che è già parte attiva di un pubblico più caldo del solito. Il PalaMoncada si infiamma; l’americano venuto dall’Alabama è ormai una garanzia, un beniamino dei tifosi. Dopo un periodo di diffidenza, è riuscito, grazie al lavoro della squadra, di tutto lo staff e di coach Ciani su tutti, a diventare parte integrante del progetto. Mangia quello che gli piace, coccolato dal Presidente Moncada, gioca a PlayStation, ghiotto per i dolci siciliani, quando scende sul parquet è a tratti inarrestabile.  Contro UniCusano Roma, così come a Trapani, ancora una volta veste i panni di Michael J. Fox. in versione “Voglia di vincere”. Teen Wolf si gode la vittoria con la mamma, attende la fidanzata che nei prossimi giorni verrà in Italia per riabbracciarlo e nel frattempo promette spettacolo. Con lui in campo la Fortitudo vola, sesta vittoria consecutiva e testa della classifica sempre più vicina. Mai come adesso, Agrigento ha avuto un americano così. Grazie a lui, ma per fortuna non solo a lui, Agrigento spinge sull’acceleratore e si presenta ai prossimi impegni : il 15 gennaio in casa di Agropoli, quindi la settimana successiva il big match del PalaMoncada con la capolista Angelico Biella, con il ruolo di leader del torneo. (DV)

(FOTO FORTITUDO MONCADA)



In questo articolo: