Blitz antidroga: nove arresti. Banda spacciava crack e cocaina

Duro colpo al contrasto dello spaccio di stupefacenti. La polizia di Stato ha arresto nove persone, e applicato due obblighi di dimora.
L’operazione ha smantellato il gruppo di pusher nel rione di Ballarò, a Palermo. E c’è lo smercio di crack che, proprio a Ballarò, è la droga più venduta.
Dalle mani degli spacciatori a quelle dei clienti passavano anche diversi grammi di cocaina, marijuana, hashish. L’operazione che ha portato in carcere un pusher e altri 8 ai domiciliari, è stata battezzata “Street Drug”.

In carcere è finito Wesley Candeh, 27 anni. Ai domiciliari sono stati posti: Marouen Ben Brahim, 24 anni, Salvatore Bilello, 27 anni, Daniele Colina, 25 anni, Giovanni Fortunato, 21 anni, Antonino Gresti, 22 anni, Giancarlo Grisafi, 23 anni, Tito Marco Kamel, 24 anni e Samuele Spampinato, 20 anni. Notificata la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Mirko Parrino, 20 anni, e a Francesco Imperiale, 37 anni.