Bimba schiacciata dalla tv, la mamma nel registro degli indagati

Vanessa Li Calzi è stata iscritta nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di omicidio colposo. A distanza di quasi un anno dalla morte della piccola Grace Gattabuia, la madre, per quasi due ore, scrive Paolo Picone sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, è stata sentita dal pubblico ministero Alessandro Russo ed ha dovuto raccontare, non senza trattenere le lacrime, quello che è accaduto quel tragico pomeriggio del 28 dicembre 2016: quando la piccola Grace, sua figlia di quasi tre anni, è rimasta schiacciata ed uccisa dal televisore che le si è scaraventato addosso.