B&B e affittacamere non in regola, vertice alla Provincia

bed-breakfastSummit per la legalità nel settore della ricettività extralberghiera. Dopo la “denuncia” dell’ amministratore del distretto turistico della Valle dei Templi, Gaetano Pendolino che aveva evidenziato che più di 130 esercizi di B&B o affittacamere eserciterebbero abusivamente, e dopo i controlli estesi su tutto il territorio da parte della Guardia di finanza, ieri si è svolta una conferenza di servizi, promossa dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento e riservata alle pubbliche amministrazioni, per discutere di strutture ricettive in provincia di Agrigento. Presenti all’incontro, voluto dal commissario straordinario Roberto Barberi, il presidente della Camera di Commercio Vittorio Messina, amministratori e funzionari di diversi Comuni della provincia.