Ruba una borsa in un’auto a Favara. Marocchino rimesso in libertà

Il giudice Giancarlo Caruso ha rimesso totalmente in libertà il marocchino ventenne Youssef Es Safsafi che ieri aveva rubato una borsa all’interno di un’auto a Favara e che era stato arrestato dai Carabinieri. Per lui espulsione dal territorio nazionale perché sprovvisto di documenti. L’africano è difeso dall’Avv. Daniele ReDirettissima l’otto febbraio per il giudizio abbreviato.
Avv Daniele Re-Difensore