Aveva un panetto di hashish: arrestato trentaquattrenne

E’ stato trovato in possesso di 45 grammi di hashish. Con l’accusa di per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un marocchino, trentaquattrenne, disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Raffadali.

I militari dell’Arma, già da qualche giorno tenevano d’occhio l’immigrato, e ieri pomeriggio, è stata decisa la perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, nel corso della quale, trovato un panetto di hashish di circa 45 grammi, oltre ad un coltello serramanico, verosimilmente, utilizzato per suddividere la sostanza in dosi.

Rivenuto e sequestrato anche diverso materiale ritenuto idoneo per il confezionamento della droga. Lo stupefacente e il materiale sono stati sequestrati, mentre l’uomo su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.