Assegnati i porti sicuri per lo sbarco di oltre 1.000 migranti

Il Ministero dell’Interno ha individuato Trapani, e non Porto Empedocle come inizialmente ipotizzato, come porto sicuro di sbarco di oltre 800 migranti a bordo della nave dell’Ong tedesca “Sea-Eye 4”.

Si trova invece di fronte a Lampedusa l’Ocean Viking con 308 migranti a bordo, dopo che la Guardia costiera ha evacuato due persone, con quattro familiari, che presentavano ustioni da carburante e altre gravi patologie.