Arrestata romena. Avrebbe rubato merce in un centro commerciale

Avrebbe rubato pantaloni, camicette, biancheria intima e borsette. È stata, però, bloccata ed arrestata dai carabinieri. Si tratta di Simona Carmen Dumbrava, romena, di 38 anni. Ieri sera, i dipendenti del negozio “Piazza Italia” al centro commerciale “Le Vigne”, si sono insospettiti a causa dell’andirivieni di una donna che usciva senza nulla acquistare. È scattata la segnalazione ai carabinieri della stazione di Castrofilippo che hanno accertato che la donna entrava di nuovo nel negozio e si aggirava furtiva tra gli stand. Poi si allontanava, senza nulla acquistare. I carabinieri, dunque, la seguivano fino al parcheggio esterno dove giunta alla propria autovettura si apprestava – ricostruisce l’Arma – a scaricare quanto rubato.  

Sottoposta a perquisizione personale e veicolare, i militari ritrovavano, all’interno di una gigantesca borsa, 25 capi di abbigliamento: pantaloni, camicette, intimo e borsette. Sull’autovettura vi erano, invece, altri 45 capi riconosciuti dai responsabili del negozio. Il valore della merce ammontava a 1.600 euro circa.

Per la donna, bracciante agricola di Delia, incensurata, scattavano gli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato.