Area del “Kaos” trasformata in discarica, Patronaggio: è solo la punta dell’iceberg

Porto Empedocle ha raggiunto punte di drammaticità sia dal punto di vista sanitario che di ordine pubblico. La Procura di Agrigento sta seguendo la vicenda da più punti di vista. La volontà è quella di intervenire a supporto della cittadinaza. Per questo, l’episodio della discarica abusiva nell’area del Kaos, è ritenuta dal procuratore capo di Agrigento solo una porzione limita, ma indicativa di un problema più grave. Massimo riserbo sull’indagini, ma è facile intuire che dal quinto piano di via Mazzini, si indaga e ci sono altre inchieste in corso. La procura non tralascia nessun aspetto della vincenda. Da quello che riguarda la pubblica amministrazione, eventuali turbative d’asta, ai reati contro l’ordine pubblico. Insomma l’emergenza rifiuti che ha investito la provincia di Agrigento è oggetto di stretta osservazione da parte degli investigatori.

Leggi anche: Area del “Kaos” trasformata in discarica: denuce per reati ambientali e sanzioni per 200mila euro