Ancora in gravi condizioni l’uomo investito sulla Statale 115

È ancora in gravi condizioni l’uomo di Caltabellotta investito da un’auto, mentre era intento a soccorrere altre persone, venerdì scorso sulla statale 115, in contrada San Giorgio a Sciacca. Lotta tra la vita e la morte al reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo.

Questo pomeriggio, invece, si terranno i funerali del fratello, Pellegrino Muscarnera, impiegato delle poste in pensione, anche lui investito dalla stessa auto e che purtroppo non ce l’ha fatta.