Amministrative, tour di Diventerà bellissima nell’agrigentino

“Stiamo lavorando ad una lista importante a sostegno di Montaperto, un professionista che stimiamo e che riconosciamo nelle sue competenze la capacità di risollevare le sorti di questa città, ha dichiarato l’onorevole Giusy Savarino. Non dobbiamo fare l’errore di pensare al mero risultato elettorale, bensì, dobbiamo impegnarci a costrutti un gruppo solido, coeso e soprattutto competente, che possa dare il giusto contributo al nostro partito ma soprattutto alla città di Favara”.

Nel pieno rispetto delle norme antiCovid e in presenza di simpatizzanti del movimento del presidente Nello Musumeci #DiventeràBellissima, l’assessore Razza ha sottolineato: “dobbiamo mettere a disposizione la competenza della nostra classe dirigente, l’entusiasmo dei nostri giovani, la voglia di cambiamento e soprattutto il desiderio di essere in una realtà bellissima come quella di Favara con la voglia di essere determinanti in questa campagna elettorale, con un’attenzione maggiore da parte del Governo Regionale che in questi anni non è stata neppure richiesta”.

A Villa Margherita, Razza e Savarino hanno incontrato il candidato a sindaco di Porto Empedocle Calogero Lattuca. “Avere un rapporto forte con i sindaci, significa progettare insieme per il territorio – afferma Razza-. Noi abbiamo avuto un rapporto istituzionale con tutti i sindaci della Sicilia, o della nostra parte politica o contro di noi. Con alcuni c’è stato un rapporto di lavoro comune e si sono raggiunti  degli obiettivi a prescindere il colore politico. Purtroppo, con il sindaco di Porto Empedocle non sempre è stato possibile questo tipo di collaborazione, ma quello che più è mancato è  la progettualità in favore del territorio, del turismo e dei trasporti marittimi, vista la posizione strategica di Porto Empedocle. Nessuno ha  mai chiesto o presentato idee progettuali  per raggiungere questi obiettivi strategici,  quindi tu, dovrai  recuperare  il tempo perduto in questi anni”.

L’on. Savarino ha ricordato gli interventi urgenti  posti in essere  dal governo regionale per la soluzione di  emergenze e criticità  su Porto Empedocle, sottolineando la mancata progettualità da parte dell’amministrazione comunale nel perseguire obiettivi strategici di crescita economico- turistico-sociale . “Oggi è stato costituito un tavolo di  raccordo che permette di avere una nuova progettualità e finanziamenti- spiega l’on. Savarino- per l’area portuale e non solo.  Trovare una amministrazione che operi in sinergia  con il governo regionale, significa realizzazione dei progetti, crescita e nuova linfa per il territorio. Ecco perché è importante che venga eletto un sindaco che abbia capacità, concretezza ed operatività, come Calogero Lattuca, che crei squadra con il governo regionale e  lavorando in sinergia con noi, si raggiungeranno obiettivi importanti  di crescita e  soluzioni per le criticità attuali”.

Calogero Lattucadopo  gli interventi  a suo sostegno dell’on Savarino e dell’ass. Razza e del Governatore Musumeci, ha ribadito  il suo personale  impegno a contribuire per il bene di Porto Empedocle e dei suoi cittadini.   “Sono onorato della vs presenza- afferma il candidato Lattuca- Chiedo ai candidati  presenti ed alla collettività  di darci fiducia. Noi vogliamo fare, crescere ed apportare un contributo reale, concreto  e con il vostro sostegno, possiamo portare avanti progetti di crescita e sviluppo per Porto Empedocle”.