Akragas, la Berretti supera la Casertana davanti lo sguardo attento di Mister Di Napoli

La Berretti di Sclafani batte in rimonta la Casertana; in tribuna Mister Di Napoli. Con lui, osservatore attento, anche Totò Catania, segno che  la società punta in maniera chiara sul settore giovanile.  

Vittoriose anche under 15 e under 17 che a Palma di Montechiaro hanno battuto i pari età del Messina per 2-1 e 3-0.

La formazione Berretti dell’Akragas ha vinto il recupero dell’undicesima giornata contro la Casertana. Ad osservare la partita anche mister Di Napoli . Con Salandria e Marino che hanno cambiato casacca, infortunati e indisponibili, è facile che Mister Di Napoli attinga dalla Berretti per la prossima partita di campionato contro la Reggina. Di Napoli ha seguito con attenzione il match che si è disputato sabato pomeriggio all’Esseneto di Agrigento.

I biancoazzurri hanno vinto 2 – 1, al termine, come evidenziato dall’ufficio stampa,  di una partita bella ed avvincente che ha divertito gli oltre 500 spettatori presenti sugli spalti dello stadio agrigentino. La Casertana è passata per prima in vantaggio grazie ad una pregevole rete siglata dal numero 10, Accardo, al 24esimo del primo tempo. L’Akragas ha pareggiato al 36esimo con un tocco sotto misura del numero 7 Malluzzo, il migliore in campo. La squadra akragantina, prima dell’intervallo, ha fallito numerose occasioni per portarsi in vantaggio.

Nella ripresa gli sforzi di Giarrusso e compagni sono stati premiati dalla rete del capitano Rotulo, al decimo minuto, su calcio di rigore, conquistato dall’esterno offensivo, Malluzzo. La squadra di Sclafani ha legittimato il successo colpendo una traversa e sfiorando più volte la terza segnatura.  Vittoriose anche under 15 e andur 17 che a Palma di Montechiaro hanno battuto i pari età del Messina per 2-1 e 3-0.