Akragas, capitan Marino nel bene e nel male contro la Reggina

Fresco di rinnovo con l’Akragas, il difensore Daniele Marino (classe 1988) ieri è stato l’assoluto protagonista del match contro la Reggina (2-2 il finale): due reti, un errore che ha propiziato il primo pari degli ospiti con Coralli e l’espulsione al 6′ del secondo tempo con i suoi compagni che sono rimasti in 10 per tutta la ripresa.