Agrigento, omicidio colposo, chiesta archiviazione per due medici dell’ospedale

Si è tenuta, ieri, una udienza, davanti al gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, riguardante la vicenda della morte di una donna, avvenuta nel 2013, presso l’ospedale S. Giovanni Di Dio. I familiari della donna, Rosa Castiglione, si legge su Grandangolo, si rivolsero a seguito del decesso della congiunta alla Procura in quanto, secondo loro, vi fossero delle responsabilità da accertare. Nello specifico nella vicenda sono coinvolti due medici della struttura sanitaria per i quali si ipotizza il reato di omicidio colposo. La difesa di questi ultimi chiede l’archiviazione della posizione dei due alla quale si oppone invece la famiglia della donna deceduta. Nelle prossime ore la decisione del Gup.