Agrigento, immigrazione: il Comune condannato a pagare 247 mila euro ad una società

Il Comune di Agrigento è stato condannato a pagare, alla società cooperativa “Calipso” , ben 247.400 euro. L’ordinanza è del tribunale di Agrigento.

La vicenda. Nel settembre dello scorso anno, la società Calipso ha chiesto la condanna del Comune al pagamento di oltre 440 mila euro per aver ospitato, nel 2015, nella propria comunità, minori stranieri non accompagnati.

Il Comune di Agrigento può solo proporre appello. Il sindaco Lillo Firetto ha dato incarico di difesa e rappresentanza all’avvocato Rita Salvago