Agrigento, furto di rame: 500 famiglie del Villaggio Mosè al buio

Furto di cavi di rame in contrada Gibisa, quartiere ai margini del Villaggio Mosè ad Agrigento. Ad essere presi di mira da ignoti ladri i cavi della rete elettrica. Effettuato il copo di oro rosso un’intera zona è rimasta sprovvista di energia elettrica e dunque al buio, disagi per circa 500 famiglie residenti. Del fatto, dopo la denuncia dei tecnici dell’Enel, i carabinieri della caserama del Villaggio Mosè che hanno effettuato un sopralluogo e avviato le indagini.