Agrigento, 62enne nei guai per violazione della sorveglianza speciale

Non è stato trovato in casa dai militari dell’arma a seguito di normale controllo. Rinvio a giudizio per un 62enne di Agrigento, più volte nei guai per truffa, che avrebbe violato così la misura cautelare della sorveglianza speciale alla quale era sottoposto. A prendere la decisione, il pm Silvia Baldi del Tribunale di Agrigento.