Agrigento, 30enne ricercato dalla polizia, è latitante dal 31 luglio

E’ ricercato dalla polizia in quanto irreperibile dopo l’emissione di un provvedimento cautelare ai domiciliari emesso nei suoi confronti. E’ latitante dal 31 luglio, Giacomo Meli, 30 anni, di Agrigento, coinvolto in una vicenda di stalking e presunti maltrattamenti ai anni dell’ex moglie. I poliziotti, infatti, erano andati per l’esecuzione del provvedimento cautelare, ma non lo hanno trovato, iniziando dunque le ricerche dell’agrigentino dopo l’emissione dell’ordine di carcerazione del gup del Tribunale, Francesco Provenzano.