Agrigentino chiede al Comune 20 mila euro come risarcimento per una caduta

Un agrigentino ha chiesto al Comune un risarcimento perchè vittima di una caduta a quanto pare causata da una buca. L’uomo ha dichiarato di essere caduto insieme al figlio a bordo di una motocicletta, subendo diversi traumi. La somma richiesta all’Ente è di 20 mila euro. Quest’ultimo è difeso dall’avvocato Agata Vecchio.