Accusati di falsi certificati: assolti medico e direttore Agenzie delle Entrate

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Dino Toscano, ha assolto l’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento, Pietro Pasquale Leto, 69 anni, e il medico di base Giovanni Marcello Contissa, 70 anni, accusati di falso e truffa aggravata. Il procedimento è una costola della maxi inchiesta “Duty free”, su un presunto giro di tangenti all’Agenzia delle Entrate di Agrigento. L’ex direttore avrebbe finto una malattia per giustificare un’assenza di 15 giorni dall’ufficio, e i presunti certificati medici falsi sarebbero stati concordati al telefono con il medico, per il periodo compreso dal 4 al 21 novembre del 2013.