Abbigliamento promozionale: non si arresta il successo delle polo personalizzate

L’uso dei capi di abbigliamento personalizzati per promuovere un evento, il proprio brand o il lancio di un nuovo prodotto è sempre più diffuso e rappresenta una potente strategia di marketing sfruttata anche da aziende molto grandi e influenti. 

Poter stampare un messaggio o il proprio logo su una maglietta, ad esempio, contribuisce a far circolare in modo rapido ed efficace la propria presenza, a fronte di un investimento economico contenuto. Questa tecnica promozionale rientra a pieno diritto nel branding aziendale, ovvero in quella branca del marketing che mira alla costruzione di un’identità forte e riconoscibile.

È ovviamente possibile personalizzare numerose categorie di oggetti, tuttavia le magliette, siano esse t-shirt o polo, sono sicuramente fra le più amate dagli imprenditori. I motivi sono diversi ma in genere ciò che li accomuna è la grande praticità e l’ottima resa pubblicitaria a fronte di una spesa non eccessiva. 

In particolare, le polo personalizzate rappresentano una scelta vincente perché sono un capo comodo che le persone indossano con piacere. Data la loro ottima resistenza all’usura e ai lavaggi anche ad alte temperature, possono essere adottate anche come divisa lavorativa senza particolari problemi. Il vantaggio in questo caso sarà quello di garantire ai propri collaboratori un’uniforme accattivante che, allo stesso tempo, contribuisce a rafforzare l’identità aziendale.

Quale polo scegliere per promuovere il brand

Al giorno d’oggi è possibile trovare un’ampia scelta di polo a cui affidare la promozione del brand, tuttavia è consigliabile orientarsi verso le soluzioni proposte da servizi di stampa affidabili.

Ne costituisce un caso emblematico Easygadget.it, vero e proprio punto di riferimento per la realizzazione di abbigliamento e gadget personalizzati, che mette a disposizione un ampio ventaglio di scelte, con prodotti di ottima qualità e la possibilità di beneficiare di prezzi concorrenziali. 

Per quanto riguarda nello specifico le polo personalizzate, il portale propone sia modelli in cotone, di varia grammatura, sia capi realizzati in poliestere da customizzare attraverso la tecnica della stampa a sublimazione. 

Quest’ultima sfrutta la capacità della fibra sintetica di assorbire il colore attraverso un processo in cui l’inchiostro, evaporando, si fissa in maniera indelebile sul tessuto: si tratta di una tecnica efficace che permette di personalizzare una buona quantità di capi a fronte di una spesa ridotta

Tutte le polo si possono personalizzare sotto numerosi aspetti: la vestibilità, per esempio, può essere regular, ovvero comoda e abbondante, oppure fit, cioè più aderente. Inoltre, è possibile scegliere il tipo di filato, optando per il classico piquè oppure per il jersey, più fluido e leggero. Infine, è possibile stabilire personalmente anche piccoli, ma fondamentali dettagli, come il numero di bottoni e la lunghezza delle maniche.

La polo personalizzata rafforza la brand identity

Le polo personalizzate con il logo aziendale o con una scritta sono il capo perfetto da scegliere se l’obbiettivo della propria azione di marketing è quello di rafforzare la brand identity, ovvero l’identità del marchio. 

Esse, infatti, sono da sempre il simbolo dello stile casual chic, una prerogativa che le rende perfette per essere sfoggiate in un ampio numero di contesti, più o meno formali. Anche per questo motivo, vengono scelte spesso sia come regalo da destinare ai clienti della propria azienda, sia come abbigliamento da far indossare sul luogo di lavoro ai propri dipendenti. 

Per rendere una polo ancora più esclusiva, inoltre, è possibile effettuare la personalizzazione ricorrendo alla tecnica di stampa del ricamo, che permette di rafforzarne l’appeal rendendola il capo ideale per costruire una solida immagine aziendale.